Pagare un Verbale

Modalità di pagamento

Ruoli- Bollettino Postale  sul c.c.p. 250472
- Bonifico Bancario, all'iban IT08T0760113200000000250472 
Beneficiario: Comune di Rimini, Comando Polizia Locale, Uff. Contravvenzioni, Serv. Tes. 
causale: numero di verbale, targa del veicolo, data dell’infrazione.

In caso di pagamento con bonifico bancario: in virtù di una recente normativa (Legge 8 aprile 2016 n° 49) , "l'effetto liberatorio del pagamento si produce se l'accredito a favore dell'amministrazione avviene entro due giorni dalla data di scadenza del pagamento", in caso di pagamento con bonifico bancario, il termine è riferito al momento in cui la cifra bonificata viene accreditata sul conto corrente dell'Ente.

- Pagamento online : Non consentito
- Pagamento in contanti presso l'ufficio: Non ammesso


Pagamento di verbali notificati all'estero

- Bonifico Bancario, all'iban IT63Q0200824220000102621578, swift code: UNCRITM1SM0


Conciliazione 

Il pagamento immediato della sanzione e' previsto ed obbligatorio solo per i veicoli con targa straniera, compresi i veicoli con targa RSM (ex art. 207 C.d.S.).


Rateizzazione di un verbale

- Entro 30 gg dalla notifica
Il pagamento di un singolo verbale di contestazione può essere rateizzato (ex. art. 202 bis c.d.s.) purchè:
-  di importo superiore a 200,00 euro;
- il reddito imponibile del richiedente non sia superiore a 10628,16 euro annui dimostrato dall'ultima dichiarazione dei redditi,tale limite è elevabile di 1032.91€ per ognuno dei famigliari conviventi.
Il cittadino deve presentare l'istanza di rateizzazione all'ufficio contravvenzioni (pagina download modulistica);
Entro 90 giorni, l'organo accertatore verificherà la sussistenza dei requisiti sopra indicati, comunicando all'interessato l'accoglimento dell'istanza e le modalità  del pagamento rateizzato oppure il rigetto.
NOTA: Le rate non potranno essere inferiori di €100 mensili. Il mancato rispetto dei termini di pagamento di una o più rate, decadrà il beneficio della rateizzazione.

Rateizzazione di un verbale oltre 60 gg dalla notifica (cliccare)


Termini pagamento verbale

Il termine perentorio per il pagamento delle sanzioni pecuniarie relative a violazioni al codice della strada è di 60 giorni dalla data di contestazione* o di notifica**, tenendo conto dei giorni effettivi (compresi sabato, domenica e festivi).
Esempio, se è stato notificato un verbale il 1° luglio, abbiamo tempo per pagarlo fino al 30 agosto.
Trascorsi i 60 giorni senza che sia avvenuto il pagamento della sanzione , l’importo dovuto non è più quello inizialmente previsto dal verbale (pari al minimo edittale) ma, in base all’art. 203 del Codice della strada, esso è pari alla metà del massimo edittale della sanzione amministrativa .
 
Riduzione 30% entro 5 giorni
In caso di pagamento della sanzione entro 5 giorni dalla data della contestazione o notificazione (art. 202 c.d.s.), l’importo è ridotto del 30% (escluse le spese di procedura che vanno sempre pagate per intero).
Attenzione però: lo sconto del 30% non può mai essere applicato in caso di:
-violazioni per le quali non è consentito il pagamento in misura ridotta;
-violazioni di natura penale;
-violazioni per cui è prevista la sanzione accessoria della confisca del veicolo;
-violazioni per cui è prevista la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida.


Preavviso sul parabrezza (foglietto verde)
Se il preavviso della contravvenzione viene rinvenuto sul parabrezza dell'auto non si può parlare nè di contestazione*, nè di notificazione*. 
In tal caso, l'interessato può recarsi entro 5 giorni presso l'ufficio contravvenzioni e chiedere la notifica della sanzione oppure può attendere la successiva notifica per posta.
Se il pagamento della sanzione avviene entro i 5 giorni dalla data di accertamento, ovvero quando si irinviene il preavviso sul parabrezza, il verbale non verrà notificato e non saranno quindi applicate spese ulteriori.


Verbali per violazioni differenti dal codice della strada

(regolamentii Comunali, Regionali etc) attenersi ai metodi di pagamento indicati nel verbale di infrazione.


Legenda
*La contestazione è la procedura che segue all'immediato accertamento dell'infrazione da parte dell'agente, in sostanza quando il conducente viene fermato immediatamente e portato a conoscenza dell'infrazione commessa.
** La notificazione consiste nella ricezione da parte dell'interessato di un verbale ad una violazione non contestata immediatamente.