LLogo di 5 mani che si stringono i polizi formando il logo di Social Education

Ragazzi in Comune 2019 - Social Education

2°edizione 2018-19

Logo del progetto Social Education composto da 5 mani che si tengono i polsi.

Il progetto "Ragazzi in Comune 2019" (2° edizione) ideato e realizzato dalla Polizia Locale di Rimini presenta, il percorso interattivo “Social education”, per responsabilizzare i ragazzi delle scuole superiori e medie all’uso sicuro e legale dei social media, imparando a riconoscere rischi ed insidie del web oltre a valorizzare un corretto uso della neo-comunicazione “social”.

Giovani tutor in cattedra
Dopo una formazione in aula di 12 ore con la psicologa e psicoterapeuta Diana Vannini,  gli studenti  della classi quarte del Liceo Classico Psicopedagogico Cesare Valgimigli di Rimini, nell’ambito dell’esperienza didattica “scuola - lavoro”, vestono il ruolo di insegnanti (tutor) degli studenti di 1° e 2° delle Scuole Medie statali Dante Alighieri ed Enrico Fermi di Rimini. 


Video tutorial
I giovani tutor del Liceo Classico Psicopedagogico Cesare Valgimigli di Rimini, con il supporto della regista Daniela Lupparelli ed il video Maker Simone Felici, hanno realizzato 3 video tutorial inerenti gli argomenti trattati.

Speciale sei tu, non le tue foto
Speciale sei tu, non le tue foto
Un click che può stravolgerti la vita!

 

Chat VS Real Life
Chat VS Real Life
La frenesia della social communication
messa a confronto  con la vita reale.

 

Vale un like?

Un-Like
Alla ricerca di un gesto eclatante,
per aumentare la  propria poplarità.


Formazione presso le scuole medie
Ciascuna classe interessata partecipa a 2 lezioni di 2 ore ciascuna, tenute dai 3 tutor della scuola superiore con la supervisione di un operatore di P.M.; durante le lezioni saranno mostrati ai ragazzi i video tutorial realizzati. Gli argomenti trattati, sono calibrati per un auditorio di tenera età.
Partecipano al progetto 32 classi delle scuole medie Dante Alighieri ed Enrico Fermi di Rimini. 

Argomenti trattati
- L’universo delle Chat: cosa e quali sono, la netiquette, cos’hanno in più ed in meno rispetto alla comunicazione tradizionale, i fraintendimenti.
Rapporto con il corpo: (il confine invisibile, rischi, perdita della libertà personale, il materiale gira, aspetti legali delle divulgazioni)
- La popolarità web: Perchè la si cerca, le endorfine, followers, le sfide, i rischi, i reati legati alla ricerca della poplarità.
Insegnare e comunicare ai ragazzi (delle scuole medie): Gestione della classe, ricerca dell’attenzione, preparazione delle lezioni, suddivisione dei compiti tra i tre tutor. 

Allegati
Titolo File Estensione Dimensione Download link
Vademecum - Buona prassi per l'utilizzo dei social Media pdf 282.43 KB Scarica